Politica

Sondaggi politici: la Lega cresce con il sì al governo Draghi. Ma…

I sondaggi politici di SWG per TgLa7 illustrati ieri da Enrico Mentana rivelano le intenzioni di voto degli italiani se si andasse alle elezioni in questo momento, mentre sta per diventare realtà il governo Draghi. La Lega sale, ma anche Fratelli d’Italia, che ha detto no all’ex numero uno della BCE

sondaggi politici lega governo draghi 2

I sondaggi politici di SWG per TgLa7 illustrati ieri da Enrico Mentana rivelano le intenzioni di voto degli italiani se si andasse alle elezioni in questo momento, mentre sta per diventare realtà il governo Draghi. Salta subito all’occhio l’avanzamento della Lega. Il partito di Matteo Salvini cresce dello 0,7% ritornando al 24% dei consensi. Anche le altre forze di centrodestra però hanno un trend positivo. Forza Italia sale dello 0,6% così come Fratelli d’Italia . Proprio la crescita del partito guidato da Giorgia Meloni, l’unico ad aver detto di no all’entrata in maggioranza fa venire il dubbio che la partecipazione di Salvini al nuovo esecutivo non sia il motivo dell’incremento dei consensi del Carroccio, ma che invece l’orientamento degli intervistati dipenda più da una forma di dissenso non meglio specificato. Infatti sono le forze politiche che facevano parte dell’alleanza giallorossa a subire una flessione: il Partito Democratico segna meno 0,8% e il Movimento 5 Stelle scende di mezzo punto percentuale.

sondaggi politici lega governo draghi 1

Lo stesso trend non a caso riguarda anche Sinistra Italiana/MDP Art.1 che perde lo 0,3%. Azione di Carlo Calenda sale al 4% mentre Italia Viva oscilla sempre intorno al 3% perdendo un decimo di punto percentuale.

sondaggi politici lega governo draghi 2

Secondo la rilevazione di SWG poi gli italiani a un governo di soli tecnici preferirebbe un esecutivo misto, formato da personalità politiche e tecniche. Una richiesta che rispecchia quella fatta dai diversi partiti, in primis il Movimento 5 Stelle. La composizione del governo Draghi è però ancora un mistero, sia per quanto riguarda la compagine che formerà la maggioranza, sia per l’attribuzione dei vari dicasteri. Sembra però quasi certo che Economia, Giustizia e Interni rimarranno appannaggio dei tecnici.

sondaggi politici lega governo draghi