Opinioni

Sondaggi Agorà, PD in crescita e M5S in calo

Secondo le intenzioni di voto elaborate dall’Istituto Ixé per Agorà (Raitre), nell’ultima settimana il Pd si rafforza sul M5S, staccandolo di 1,3%. Il partito guidato da Matteo Renzi guadagna lo 0,7%, raggiungendo il 29,3%. Il M5S perde, invece, lo 0,5%, scendendo al 28%. Nel centrodestra, Forza Italia resta in vantaggio sulla Lega Nord (13% a 12,6%). Questo il sondaggio, in dettaglio: PD 29,3% +0,7% M5S 28,0% -0,5% FI 13,0% +0,1% LEGA 12,6% +0,2% FDI 4,3% -0,3% MDP 2,7% -0,1% AREA POPOLARE 2,6% -0,2% SI 2,4%.
agorà
L’Istituto Ixé rivela poi che il movimento animalista vale tra il 2,5 e il 5 per cento e che il 16% degli elettori non esclude l’ipotesi di votarlo. In più, il 61% degli italiani teme, dopo Manchester, attentati anche nel nostro Paese. Tuttavia, rimane maggioritaria la quota di chi (52%) considera l’Italia una nazione sicura. Infine, il 66% degli intervistati di un sondaggio Ixé per Agorà (Raitre) è d’accordo con il presidente degli Stati Uniti che sostiene che la guerra al terrorismo non è una guerra all’Islam, ma il 30% non condivide la mano tesa da Trump al mondo islamico. Il Messaggero ha invece pubblicato oggi i risultati del sondaggio SWG, uno degli ultimi prima del silenzio pre-elettorale:
sondaggio swg