Tecnologia

Il trucchetto del senatore per aumentare i follower su Twitter

sergio vaccaro twitter follower - 10

Il senatore Sergio Vaccaro, eletto con in Campania con MoVimento 5 Stelle, è alla sua prima legislatura. Come tanti parlamentari ha bisogno di emergere e di distinguersi, ma soprattutto di accumulare follower su Twitter. Nel mondo della democrazia diretta in Rete non sei qualcuno finché non hai un bel gruzzoletto di seguaci che ricevono i tuoi aggiornamenti quotidiani sulla tua attività parlamentare.

Cos’è RoboTwity, l’estensione per aumentare il numero di follower su Twitter

Deve essere per questo che il senatore Vaccaro (o chi per lui gestisce l’account Twitter) ha deciso di ricorrere ai poteri forti per incrementare il numero di follower su Twitter. A segnalare l’operazione è stato l’utente @MPSkino che ieri sera dopo aver ricevuto la notifica che Vaccaro era diventato un suo follower si è accorto della pubblicazione di alcuni strani tweet da parte del senatore. I cinguettii – che ora sono stati rimossi – facevano tutti riferimento all’utilizzo di RoboTwity, un software a pagamento utilizzato per aumentare in maniera automatica il numero di follower sul social network del canarino blu. 

sergio vaccaro twitter follower - 6

Iscritto a Twitter dal 2010 evidentemente Vaccaro riteneva di avere un numero di seguaci inadeguati al suo incarico politico. Il problema è che non si è accorto che l’estensione utilizzata per guadagnare nuovi “amici” postava messaggi automatici per farsi pubblicità. Non è quindi Vaccaro ad aver postato quei messaggi, ma è un indizio molto chiaro del fatto che stesse usando l’estensione. In uno dei tweet postati tramite RoboTwity il programma si pubblicizza dicendo di essere riuscito a guadagnare 400 nuovi follower in pochi giorni. Ma essendo un messaggio pubblicitario automatico non è detto che corrisponda al vero.

sergio vaccaro twitter follower - 7

Non sappiamo quanti follower avesse Vaccaro prima di ieri, ma ieri sera ne contava 500 e oggi è salito a 559. Nel breve periodo di tempo in cui l’account è stato “monitorato” Vaccaro è passato da 500 a 513 follower. Il senatore pentastellato non è l’unico politico a ricorrere all’aiutino di RoboTwity, basta scorrere la lista degli hashtag per scoprire che anche alcuni esponenti politici venezuelani ne hanno fatto uso in questi ultimi giorni. L’estensione consente di filtrare i tipi di account a cui fare la richiesta e di rendere più precisa la raccolta del follower ad esempio “pescando” tra i follower dei propri follower. Il prezzo di una licenza è di circa quattro dollari per ogni account Twitter al quale è connessa l’estensione, ma si possono ottenere sconti se la si usa per controllare più account.

Leggi sull’argomento: Quando Salvini protestava per le rate della Lega (Calcio)