Opinioni

Il Senegal vuole portare il Giornale in tribunale

Ricordate la simpatica boiat notizia della Bild riguardo i vu cumprà kamikaze nelle spiagge italiane? E ricordate che la storia venne più o meno ripresa aggiungendo un allarme (smentito) dei servizi segreti italiani a un articolo uscito sul Giornale qualche tempo prima? Ebbene, un giornale on line senegalese scrive che il colonnello Abou Thiam, Directeur de l’Information et des Relations Publiques de l’Armée (DIRPA) vuole agire in giudizio contro il quotidiano per l’articolo che ha scatenato tutta la gazzarra in Italia, Spagna ed Europa.
spiagge giornale
La stampa italiana è riuscita a farsi conoscere anche in Senegal? In realtà nell’articolo del Giornale si parlava di un allarme lanciato dal capitano Seck Pouye e dal più importante Colonnello Adama Gueye, che però viene considerato sconosciuto in Senegal secondo l’articolo anche se in realtà risulta esistente. Un mistero avvolto in un enigma eccetera. E d’altro canto non si capisce in che veste possa il Senegal adire le vie giudiziarie contro un quotidiano italiano. Ma, a parte queste piccolezze, la storia è talmente divertente che sembra una bufala chiamata per rispondere a un’altra bufala. Voi però non sottovalutate il pericolo: se Sallusti cerca di vendervi il cocco in spiaggia chiamate immediatamente la polizia del Senegal.

Leggi sull’argomento: Ma davvero sulle nostre spiagge arriveranno i vu cumprà kamikaze?