Politica

Se Rocco Casalino si arrabbia con il renziano Anzaldi

Il parlamentare di Italia Viva parla dell’audio di Casalino sul Conte Ter. E il portavoce di Palazzo Chigi lo minaccia di denuncia

rocco casalino diffamazione michele anzaldi

Deve essersi arrabbiato davvero molto il portavoce di Palazzo Chigi Rocco Casalino con il parlamentare di Italia Viva Michele Anzaldi, visto che è andato in prima persona sotto il suo status in cui parlava del famoso audio sul Conte Ter a minacciarlo di denuncia per diffamazione.

Se Rocco Casalino si arrabbia con il renziano Anzaldi

“Dopo l’audio di Casalino che ai giornalisti annunciava il Conte Ter c’è poco da stupirsi: la campagna orchestrata dal portavoce di Palazzo Chigi calpesta non solo il Parlamento e i partiti della maggioranza, ma anche la presidenza della Repubblica. Una vergognosa mistificazione”, ha scritto un paio d’ore fa Anzaldi su Facebook riferendosi al messaggio audio inviato da Casalino a Franco Bechis, direttore del Tempo, in cui gli diceva “Amore, ci sarà un Conte Ter”.

E Casalino? Si è arrabbiato talmente tanto che, uscendo dal suo tradizionale riserbo (cit.), si è presentato nei commenti per citare ad Anzaldi l’articolo del codice penale che riguarda la diffamazione:

rocco casalino diffamazione michele anzaldi

Ora, essendo Anzaldi un parlamentare, è evidente che la minaccia è un po’ prosaica, per non dire di peggio. Ma quel che stupisce è il nervosismo di Casalino, che probabilmente si è pentito di aver mandato quel messaggio a Bechis.

Leggi anche: L’enigmatico Bettini contro Renzi