Politica

“Salvini che dice che si vaccinerà ad agosto ci prende per stupidi?”

La frecciata di Beppe Sala a Matteo Salvini che rimanda la sua vaccinazione anti COVID da settimane

Salvini su ddl Zan salvini vaccino

Oggi il sindaco di Milano Beppe Sala parla del candidato del centrodestra Luca Bernardo. Ma si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa su Salvini.

“Salvini che dice che si vaccinerà ad agosto ci prende per stupidi?”

Sala alla domanda che Paolo Colonnello gli rivolge riguardo al fatto che il suo avversario sembri più Salvini che Bernardo spiega che il primario del Fatebenefratelli è decisamente il candidato del leader della Lega più che del centrodestra. E a supporto della sua tesi il primo cittadino ricorda l’assenza di Giorgia Meloni alla presentazione del candidato. Del resto non ha tutti i torti. Non sono la Signora dei Fratelli, ma anche altri esponenti del partito presenti hanno dato prova di una certa insofferenza verso il Carroccio, come ad esempio La Russa che ha dato vita ad un’animata discussione, per non chiamarla lite, per i posti riservati a FdI. Sala poi risponde alla domanda da un milione di dollari, quella sulla misteriosa ossessione di Salvini per le piste ciclabili. E in questa occasione parla della vaccinazione anti COVID di Salvini, che il segretario della Lega racconta di non aver ancora fatto perché aspetta il suo turno, ma che secondo le tabelle per le prenotazioni in Lombardia avrebbe potuto effettuare da settimane se non da mesi:

Perché secondo lei il segretario della Lega è così furioso con le piste ciclabili?

«Non riesco a capirlo francamente. Da un lato ciò denuncia l’incapacità di alzare il livello della proposta, dall’altro lato tutto ciò è anche molto salviniano. In fondo anche questo è populismo: cercare sempre le cose più facili. In più mi viene da pensare che alla fine sia proprio una tattica di Salvini non alzare il livello del dibattito e pensare che i cittadini capiscano poco. Se no,non si capirebbe come può permettersi di dire che sta aspettando il suo turno per la vaccinazione e che la farà ad agosto. Ma ci prende per stupidi?» .

Sala ha poi raccontato di aver già fatto anche il richiamo, con Moderna. Salvini ieri era tornato sull’argomento: “Ho prenotato il vaccino per agosto. Quando verrà il mio turno, visto che a differenza di altri non scavalco la coda, vi inviterò e faremo un grande cocktail party. Così almeno tutti saranno tranquilli”, ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, proprio a margine della presentazione del candidato sindaco del centrodestra per Milano. “Se a me danno una data la rispetto e ad agosto quando toccherà a me ci andrò”, ha aggiunto. In realtà, come gli hanno fatto notare da più parti, il suo turno era già arrivato da settimane:

Certamente se non ci si prenota non si può ottenere una data. Ma l’esempio di Salvini che ritarda la sua vaccinazione può essere molto pericoloso, come ieri ha fatto notare anche il professor Roberto Burioni in occasione delle solite teorie cospirazionistiche dei no vax per la morte dell’attore Libero De Rienzo.