Trend

Lo scontro tra La Russa e Ronzulli per i “posti in prima fila” | VIDEO

I due senatori hanno discusso durante la presentazione del candidato sindaco di Milano per il Centrodestra. Sono volate parole e gesti forti

La Russa Ronzulli

Prima la discussione verbale, poi l’urlo mentre sul palco si parlava del centrodestra unito per la corsa a Palazzo Marino. Quel “non me fotte un cazzo” è stato gridato da Ignazio La Russa durante l’evento di presentazione del candidato sindaco di Milano (per il centrodestra) Luca Bernardo. Il senatore di Fratelli d’Italia ha protestato (in favore di telecamera) per via dei posti riservati in prima fila: nessun rappresentante del suo partito, vista l’assenza di Giorgia Meloni, era seduto sotto al palchetto allestito. E così lo scontro La Russa-Ronzulli (senatrice di Forza Italia) è il simbolo di una coalizione sempre più divisa.

La Russa-Ronzulli, lo scontro per i posti in prima fila a Lega e FI

“Quattro di Forza Italia in prima fila, questa mania di esibirsi non ci piace”, ha tuonato a margine dell’evento Ignazio La Russa. Ma cosa è successo? La senatrice di Forza Italia, Licia Ronzulli, vista l’assenza di Giorgia Meloni aveva deciso di sostituire il foglio che riservava il posto in prima fila alla leader di FdI per metterne uno con su scritto “Lega”. Questo gesto non è piaciuto al suo collega a Palazzo Madama che ha prima rimesso il foglio al suo posto, poi ha alzato la voce prima di prendere tra le sue mani quel pezzo di carta stracciandolo.

Ma la genesi di questo ennesimo scontro nel centrodestra è molto più profonda e va ben oltre i posti in prima fila durante l’evento di presentazione del candidato scelto per la corsa a sindaco di Milano. All’incontro – che ha visto anche la partecipazione e gli interventi di Matteo Salvini e Antonio Tajani – era prevista anche la presenza di Giorgia Meloni.

La leader di Fratelli d’Italia, però, è in aperta polemica con gli alleati. Oltre ai battibecchi del recente passato, infatti, le tensioni all’interno della coalizione di centrodestra nascono anche per il caso delle nomine Rai. Ed è questo il motivo dell’assenza di Giorgia Meloni oggi a Milano. Il tutto è stato confermato sia dallo stesso Ignazio La Russa (con un “dico, non dico” che dice tutto) e dall’altra senatrice di Fratelli d’Italia presente all’evento milanese: Daniele Santanché. E, anche se Salvini minimizza, il centrodestra è tutto tranne che è unito. E lo sfogo La Russa-Ronzulli ne è la conferma.

(foto e video: da Canale Youtube de Il Fatto Quotidiano)