Attualità

Roberto Fico e la storia della colf in nero della compagna

roberto fico colf in nero iene 1

Nei giorni scorsi si era parlato della storia di Roberto Fico e di una colf che lavora nella casa della sua compagna, al centro di un servizio delle Iene a firma di Antonino Monteleone. Oggi il Corriere, La Repubblica, La Stampa e il Messaggero raccontano i dettagli del servizio che andrà in onda stasera e che dovrebbe imbarazzare molto il presidente della Camera.

Roberto Fico e la storia della colf in nero della compagna

Il servizio nasce a Napoli, in casa della compagna di Fico dove vive anche il presidente della Camera, nella quale, secondo le testimonianze raccolte da Antonino Monteleone che ha realizzato il servizio televisivo, da anni lavorerebbero collaboratori domestici senza contratto, in nero. A raccontare il tutto è un testimone sotto garanzia di anonimato. Che racconta di una ragazza che lavora in nero da almeno cinque anni come baby sitter e addetta alle pulizie e anche di un altro lavoratore, straniero e senza regolare permesso di soggiorno, mandato via dopo la nomina di Roberto Fico a presidente della Camera.

roberto fico colf in nero iene

La parte curiosa della vicenda è che nel servizio si sente prima la ragazza, intervistata di nascosto mentre pensa di chiacchierare con una persona qualsiasi, che dice che lei è assunta regolarmente e riceve pagamenti ufficiali e versamenti previdenziali. Poi, quando è il turno di Roberto Fico, il presidente della Camera dice tutt’altro: «La persona della quale parlate è semplicemente una vicina di casa, un’amica. Assieme condividono tante attività: la mia compagna le ha insegnato a scattare foto e a guidare l’auto, assieme vanno a fare la spesa,la figlia della mia compagna spesso va a casa della ragazza. Ma non si tratta di un rapporto di lavoro. Sono due amiche che si scambiano favori e si aiutano a vicenda».

Fico e il giallo dei due domestici

La ragazza si chiama Imma mentre l’altro presunto collaboratore, Roman, è un immigrato ucraino. Quando è a Napoli Fico abita (ma non risiede) dalla compagna, in una strada a metà tra Vomero e Chiaia, bei quartieri della città.  Fico risponde di aver conosciuto Roman alla fermata dell’autobus, che gli è molto legato, che per lui ha fatto un atto di «beneficenza» e che in cambio Roman «si è sdebitato» facendo dei lavoretti ogni tanto. Questi lavoretti, però, sarebbero costati almeno 200 euro, perché è quanto sarebbe stato detratto a Imma, dal momento della comparsa dell’ucraino, un anno e mezzo fa. Da 700 euro a 500 euro, cosa che non avrebbe fatto troppo piacere alla ragazza visto che confessa di aver pensato di andarsene e di non averlo fatto solo per i sentimenti che la legano alla figlia della compagna di Fico, «che mi sono cresciuta».

roberto fico colf in nero iene 2

Molto divertente è il confronto tra le versioni di Fico e di Imma riguardo i contributi riportato dal Corriere: «Quindi i contributi te li pagano?» «Sì». Di nuovo la Iena a Fico: «I contributi?» Fico: «Ma quali contributi? Se ci fosse un rapporto di lavoro tra Imma e la mia compagna ok ma…». Nuovo flash con Imma: «Faccio i turni da mezzogiorno alle tree dalle sei alle sette e mezzo. Dal lunedì al venerdì». E via così, tra le rassicurazioni di Fico e i flash della ragazza. Come questo: «E adesso quanto prendi?» «Cinquecento».

Roberto Fico: auto blu e colf in nero?

Il servizio si intitola “Roberto Fico: auto blu e colf in nero?” e così Monteleone conclude il suo servizio: «Siamo passati in pochi giorni dall’autobus all’auto blu alla colf in nero». Un altro dialogo:

Iena: «Lei ha mai avuto collaboratori a qualunque titolo che fossero in situazioni di contratto “borderline”?». Fico, sorridente: «Ho una collaboratrice domestica in questa casa a Roma, assunta con regolare contratto». Iena: «Invece nella casa in cui vive a Napoli? Lì com’è la situazione?» Fico: «Tranquilla».Iena: «Non ci sono collaboratori domestici?» Fico: «No, non ce ne sono». Iena: «Mai stati?» Fico: «No». Iena: «Con contratto, senza contratto?» Fico:«No.»

roberto fico colf in nero iene 3

Ilario Lombardo sulla Stampa fa invece sapere che “Roman, che non appare nel pezzo delle Iene, non si trova. Imma, raccontano da Napoli, distrutta perché non poteva sapere che la sua chiacchierata sarebbe finita in tv, si è chiusa in casa”. Il servizio, saltato dalla puntata di giovedì, dopo indiscrezioni ugualmente uscite che accennavano alla vicenda, andrà in onda oggi.

Leggi sull’argomento: Il mistero del master in “Knowledge management” di Roberto Fico