Opinioni

Il ritardo di Toninelli (per colpa di Alitalia)

dipocheparole|

danilo toninelli addominali palestra 2

Non ha fatto in tempo a fare la pubblicità per vantarsi di non essere più in ritardo che Alitalia ha fatto tardare non uno qualsiasi, ma il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli. La storia la racconta il Gazzettino, che parla dell’inaugurazione di un viadotto restaurato a Susegana in provincia di Treviso:

Il programma del cerimoniale prevede che sia Zaia ad accogliere Toninelli. Informato del ritardo del pentastellato, il leghista cerca di tirarla lunga più che può, fra interviste e selfie. Ma dopo mezz’ora la folla comincia a rumoreggiare e così il presidente della Regione prende il microfono in mano: «Mi son rivà puntuae… Alle 11 meno 5 ero qui». Risate.

toninelli siri ritiro deleghe - 1

«Ma non è colpa sua – precisa, riferendosi all’esponente del Governo – l’aereo doveva arrivare alle 10.05 e invece è atterrato alle 10.45. Alitalia, di tutto di più. Comunque prendiamoci avanti. Un applauso per il sindaco di Susegana!». Annunciata da cotanto presentatore, Vincenza Scarpa ironizza:« Facciamo come lo sposo che aspetta all’altare». Zaia invita ad applaudire un lungo elenco di autorità, nel tentativo di prendere tempo, finché alle 11.40 intravvede Toninelli.

Il ministro si materializza e dice che Zaia l’ha già visto ieri e non può far passare più di 24 ore senza vederlo. Chissà se Alitalia sarà d’accordo.

Leggi anche: Sondaggio Virginia Raggi a Roma: gli elettori grillini come gli ultimi giapponesi