Opinioni

Pizzarotti vuole chiedere anche i danni al M5S

Federico Pizzarotti vuole chiedere i danni per tutelare la sua immagine e quella di Parma dopo il trattamento ricevuto da Beppe Grillo & Co. Lo scrive oggi il Corriere della Sera raccontando anche, come si immaginava, che il M5S parmense probabilmente si appoggerà a una lista civica per ricandidare il sindaco:

Che Pizzarotti si senta abbandonato dai vertici è cosa manifesta e il nuovo regolamento — che congelerebbe la sua posizione fino alla prossima primavera impedendogli una ricandidatura — è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Pizzarotti — raccontano le indiscrezioni — starebbe anche meditando seriamente di chiedere i danni, pronto ad adire le vie legali per tutelare la sua immagine e quella di Parma. Una mossa ancora in fase di valutazione, però.
Pizzarotti — raccontano le indiscrezioni — starebbe anche meditando seriamente di chiedere i danni, pronto ad adire le vie legali per tutelare la sua immagine e quella di Parma. Una mossa ancora in fase di valutazione, però. Quello che sembra abbastanza certo è che il sindaco non vorrebbe lasciare a metà il lavoro compiuto in Comune e sarebbe pronto a candidarsi per un secondo mandato. Si parla di una lista civica che potrebbe poi raccogliere anche — a livello nazionale — i delusi e i fuoriusciti dai Cinque Stelle negli ultimi anni.

di-maio-pizzarotti
Quando Di Maio voleva bene a Pizzarotti

Leggi sull’argomento: L’addio (sbagliato) di Pizzarotti al M5S