Economia

Il piano per le assunzioni di lavoratori statali

stipendi aumenti statali

Sono in totale 28553 secondo i conti del Sole 24 Ore i lavoratori statali che il ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Buongiorno vuole assumere nei prossimi mesi. Secondo il piano di reclutamento le assunzioni previste nella legge di bilancio in vari settori della pubblica amministrazione e quelle preventivate nel comparto scuola prendono le mosse da Quota 100, che rappresenterà un’opportunità per molti lavoratori statali e prevede oltre 16mila assunzioni contenute nella legge di bilancio e oltre 12 mila posti nel comparto istruzione.

Il piano per le assunzioni di lavoratori statali

Delle 16.342 opportunità aperte dalla manovra – ora sotto i riflettori della Camera – il 38% (6.150 posti) sono riservate al reclutamento di nuove Forze dell’ordine, tra Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza e polizia penitenziaria. A questi numeri si aggiungono quelli dei Vigili del fuoco, che potranno selezionare 1.500 unità. Altro contingente di peso è quello previsto negli uffici giudiziari: 3mila amministrativi e 715 magistrati ordinari, di cui 115 da assumere subito facendo ricorso ai vincitori dell’ultimo concorso, così da assicurare il ricambio (115 saranno quest’anno le uscite dei togati) e 600 nei prossimi tre anni, con un massimo di 200 l’anno.

Per ora però si tratta di annunci senza numeri. Il disegno di legge concretezza, che attende di iniziare l’esame al Senato, prevede per le amministrazioni centrali la possibilità, a partire dal prossimo anno, di procedere ad assunzioni per una spesa pari al 100% di quella relativa al personale di ruolo uscito l’anno precedente.

Leggi sull’argomento: La rivolta al Fatto per i soldi a Di Battista