Politica

Pian Dell’Olmo e Monte Carnevale: i due progetti per la discarica di Roma

emergenza rifiuti roma

Il piano dei rifiuti approvato dalla giunta regionale prevede una discarica. Due i progetti presentati: il primo riguarda l’area di Pian dell’Olmo, nel XV Municipio, ai confini con Riano: la decisione sulla Tiberina è prevista a ottobre in conferenza dei servizi. Il secondo progetto coinvolge l’area di Monte Carnevale, non lontano da Malagrotta e riguarda gli inerti.

Pian Dell’Olmo e Monte Carnevale: i due progetti per la discarica di Roma

A presentare il progetto per Pian dell’Olmo è il gruppo abruzzese Maio. Il comune di Roma e quello di Riano hanno già dato parere negativo, così come la soprintendenza archeologica. Ora però gli enti dovranno motivare tecnicamente la risposta. Quella di Monte Carnevale invece è una discarica di inerti, ovvero del materiale proveniente dai cantieri. Ma c’è chi dice che una volta messa in funzione potrebbe accogliere anche rifiuti urbani, specialmente quando si verificano le emergenze periodiche in città.

discarica roma progetti
Discarica a Roma, i due progetti (Il Messaggero, 4 agosto 2019)

Ama due progetti per impianti di compostaggio da realizzare a Casal Selce e a Cesano: anche in questo caso sono all’esame della Conferenza dei servizi in Regione. Intanto la municipalizzata dei rifiuti, che ha finalmente presentato il bilancio 2017, sta cercando disperatamente impianti di trattamento (proprio l’altro giorno ha inviato una lettera a tutti i Tmb del Lazio per capire quali siano le disponibilità fino al 2022). Anche su questo fronte qualcosa si sta muovendo: nel 2016 bruciò il Tmb di Albano del gruppo Cerroni. Non ha mai riaperto,m a di recente è stato ceduto a una società veneta che vuole ristrutturarlo e riaprirlo nei primi mesi del 2020. Il potenziale è di 500 tonnellate di rifiuti al giorno.

Leggi anche: Carabiniere ucciso, il mistero delle telefonate e del borsello con omissis di Brugiatelli