Opinioni

«Pagheremo il FMI entro il 5 giugno»

La Grecia pagherà la rata del Fmi il 5 giugno perché si raggiungerà l’accordo con i creditori entro quella data. Lo ha detto oggi ad Atene il ministro delle Finanza greco, Yanis Varoufakis, annunciando anche una tassa  sulle transazioni bancarie e una sanatoria sui depositi occulti all’estero tassandoli al 15%. 
varoufakis grexit euro
Ai giornalisti che chiedevano se la Grecia la prossima settimana rimborsera’ la rata, Varoufakis ha risposto: “Certamente, perché per il 5 giugno ci sara’ un accordo”. Atene deve restituire all’Fmi circa 1,6 miliardi di euro a giugno, in quattro rate: la prima, dovuta il 5 giugno, ammonta a circa 300 milioni. Negli ultimi giorni diversi esponenti del governo greco avevano detto che Atene non sara’ in grado di pagare se prima non avra’ raggiunto un accordo con i creditori che sblocchi nuovi aiuti finanziari.