Opinioni

Orban contro il Recovery Fund (e Giorgia adesso che dice?)

Nell’intervista alla Stampa dell’altroieri che aveva suscitato tanto riderone perché si intestava il merito del Recovery Fund, Giorgia Meloni aveva negato che i suoi “amici sovranisti” facessero la guerra agli “spreconi” del Mediterraneo, tra cui l’Italia.

Veramente il rischio maggiore per l’Italia arriva proprio dai vostri amici sovranisti negli altri paesi Ue, tutti contro i miliardi a fondo perduto agli “spreconi” del Mediterraneo…
«I nostri amici sovranisti? Come l’Olanda del premier liberale Mark Rutte, l’amico di Renzi? O i socialdemocratici svedesi? L’unico partito di governo che fa parte insieme a noi del gruppo Ecr sono i polacchi, che si stanno comportando in maniera corretta. Quello sui presunti amici sovranisti è un dibattito capzioso, ci sono dinamiche nazionali non di schieramento. Tutte le famiglie europee sono spaccate e quelli che più di tutti difendono i loro interessi nazionali sono proprio gli “europeisti” Merkel e Macron».

giorgia meloni viktor orban immigrati - 5

E ora indovinate chi è che boccia proprio il Recovery Fund?

Il Recovery Fund proposto dalla Commissione europea è “assurdo e perverso”: lo ha detto il primo ministro ungherese Viktor Orban, per il quale “finanziare i ricchi con i soldi dei poveri non è una buona idea”. Il premier parlava con l’emittente statale Kossuth Rádió. Secondo le cifre della Commissione, che prevedono un fondo per la ripresa da 750 miliardi di euro, all’Ungheria sarebbero riservati 15 miliardi in tutto, di cui 8,1 a fondo perduto e 6,9 in prestiti. (ANSA)

Orban è proprio il tizio che si vede qui ritratto in foto con Giorgia. E adesso?

Leggi anche: Giorgia Meloni e il Recovery Fund che è anche merito suo

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente