La macchina del funky

Il numero di telefono di Matteo Renzi

Matteo Renzi ha dovuto cambiare il numero di telefono a causa di un errore di un deputato del Partito Democratico, che ha mandato un sms collettivo di auguri prima di Natale infilando nel gruppo Whatsapp 250 nominativi, tra cui quello di Renzi ma anche Paolo Gentiloni, Angelino Alfano, Maria Elena Boschi, giornalisti, militanti e amici. In questo modo chiunque poteva vedere i numeri degli altri partecipanti alla chat e così, racconta Tommaso Ciriaco su Repubblica, scoppia il caos:

In un attimo, i numeri dei cellulari di mezzo governo brillano all’unisono sugli schermi di centinaia di persone. E succede il patatrac. Lo scivolone è pesante. Sotto l’albero stilizzato che qualcuno posta nella chattina – intitolata “Natale 1” – c’è chi inizia ad augurare buone feste e felice anno nuovo. Qualche altro, invece, pensa bene di scrivere direttamente all’ex premier, che da pochi giorni ha smesso di risiedere a Palazzo Chigi dopo la batosta referendaria.
Il numero inizia a circolare, pare finisca anche in Rete. In pochi minuti, inizia la processione degli addii al “contenitore di auguri”. Scorrono in sequenza, sembra quasi di poter toccare con mano tutta l’irritazione dei malcapitati: “Matteo Renzi ha abbandonato il gruppo”, “Maria Elena Boschi ha abbandonato il gruppo”, Paolo Gentiloni ha abbandonato…”, e così via.

matteo renzi numero di telefono
La storia del numero di telefono di Matteo Renzi (La Repubblica, 21 marzo 2017)

A questo punto il danno è fatto:

Appena capisce il piccolo disastro comunicativo, il deputato dem (si tratta di Andrea Manciulli, che è anche presidente della delegazione presso l’assemblea parlamentare della Nato) si cancella dalla chat, con l’effetto di lasciare la “barca” senza timoniere. La mossa non basta, però, ad evitare lo sfottò di qualche amico: “Ma cosa combini!”. Il problema è che il numero privato di Renzi è ormai in circolo. Il leader è scocciato (eufemismo). E così qualche ora dopo – siamo al pomeriggio del 25 dicembre – decide di spegnere le comunicazioni.
Decide di cambiare numero, inizia a fare pulizia su WhatsApp. A sorpresa e senza spiegazioni, chiude i conti anche con la chat della segreteria del Pd. E quindi subito dopo un affettuoso sms delle 15.54 con cui Valentina Paris augura buon Natale ai colleghi del direttorio renziano, scorre un gelido “Matteo Renzi ha abbandonato il gruppo”.

Alla fine toccherà a Guerini spiegare l’accaduto e annunciare il cambio di numero dell’ex presidente del consiglio e segretario del Partito Democratico

Leggi sull’argomento: Il sondaggio: il M5S cinque punti sopra il PD