Sport

L’audio di Nainggolan (e le accuse di fake)

Ieri sera è circolato un audio “rubato” in cui si sente il giocatore dell’Inter Radja Nainggolan si lamenta della sua permanenza a Milano auspicando un ritorno a Roma. L’audio, che in realtà sembra più un collage di vari messaggi spezzettati e ricostruiti, non ha alcuna garanzia di autenticità, tanto che molti tifosi dell’Inter sui social network lo dichiarano “fake” senza tanti complimenti.

L’audio di Nainggolan

Il messaggio audio è cominciato a circolare ieri su vari account Instagram. Una voce molto simile a quella del giocatore dice: “Mamma mia, sto a fà un macello qua… Voglio tornà”, si sente dire nell’audio attribuito al giocatore belga, che sembra essere un riferimento al desiderio di tornare nella Roma (e anche un indizio sull’interlocutore, visto che il giocatore dà per scontato che l’altro capisca subito a cosa ci si riferisce). “Boh, mo’ da quanto so’ amico di Totti, magari spingerà lui… Ma poi dovrei fare un casino qui per potermene andare, capito?”. “Mi danno tutti per finito… Ma va bene – prosegue un altro audio – tanto ho sempre dimostrato sul campo e poi alla fine sono sempre stati zitti. Ma, se tra un po’ mi vengono a leccare il culo, alcuni interisti, ti giuro che gli rompo il culo a tutti”.

La pubblicazione del messaggio arriva in un momento in cui i rapporti tra il giocatore e l’Inter sono al minimo storico, nonostante il giocatore sia arrivato a Milano da meno di sei mesi: il giocatore è stato sospeso dalla società e non sarà convocato per la partita con il Napoli a causa di una serie di ritardi agli allenamenti. Una situazione non commendevole per quello che doveva essere il trascinatore dell’Inter in questa stagione che ha visto i nerazzurri partecipare alla Champions League (ed essere eliminati al primo turno nel girone).

L’audio di Nainggolan? Un fake contro l’Inter

Moltissimi tifosi dell’Inter hanno pubblicato status asserendo che l’audio sia un fake, ovvero un falso costruito ad arte da un imitatore del giocatore, e puntano il dito su trasmissioni radio e tv che avrebbero potuto avere un ruolo nel presunto scherzo. Alcuni immaginano che l’audio faccia parte di una strategia della tensione per penalizzare la squadra alla vigilia di una partita importante come quella con il Napoli.

AUDIO NAINGGOLAN

Intanto Claudia Lai Nainggolan su Instagram ha postato uno status in cui ha fatto capire di aver ricevuto messaggi indirizzati al giocatore sul suo profilo e ha parlato anche

claudia lai nainggolan

Spalletti, la Roma e Nainggolan

Proprio ieri l’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti in conferenza stampa prima della partita con il Napoli ha preferito minimizzare sulla vicenda Nainggolan: “Ci dispiace non averlo a disposizione perché è un giocatore fortissimo, però bisogna anche precisare che le regole all’interno di una squadra sono importanti come il pallone. Questo non significa che Nainggolan è fuori rosa, lui è fuori per questa partita. Si allena con noi e poi farà parte del gruppo come è successo sempre in precedenza”. Con la passione per i messaggi in codice che gli è propria, l’allenatore ha voluto far capire in più occasioni che è stata “l’Inter di Zhang” a decidere la sanzione, cercando così di salvaguardare il rapporto (personale) con il giocatore, che lui ha fortissimamente voluto all’Inter accettando anche la cessione a titolo definitivo della stellina della primavera Zaniolo, nel frattempo convocato in Nazionale da Mancini.

nainggolan audio fake

L’Inter intanto gioca stasera con il Napoli in una situazione ambientale difficile, mentre si rincorrono le voci sulla possibilità di una cessione del giocatore in Cina dopo appena quattro mesi in nerazzurro falcidiati dagli infortuni. Pare invece incredibile l’ipotesi di un ritorno a Roma che sembra auspicata dallo stesso Nainggolan, visto che i rapporti tra il giocatore e la società dopo i vari problemi dell’anno scorso (il video di Capodanno è stato soltanto uno dei pochissimi trapelati) sono pessimi.

Leggi sull’argomento: Il catfight tra Fusaro e Saviano