Opinioni

Minzolini minaccia: «Voglio tornare a fare il giornalista»

“Quello che ho fatto l’ho fatto per coerenza. Mi sono dimesso oggi perché l’ho voluto io e non perché me lo hanno chiesto altri. Adesso voglio tornare a fare il giornalista”. Lo ha detto il senatore dimissionario, Augusto Minzolini, prima che venisse discussa la sua posizione davanti al tribunale di sorveglianza di Roma. I suoi difensori chiederanno che la pena a due anni e sei mesi a cui è stato condannato per peculato venga scontata presso la Comunità di Sant’Egidio.
minzolini severino decadenza
“Ho raccolto in questi giorni la solidarietà e la vicinanza di più colleghi parlamentari – ha aggiunto l’ex direttore del Tg1 – anche di altri schieramenti. Ho presentato le dimissioni e adesso il Senato faccia quello che deve. Io intendo tornare al mio antico amore, il giornalismo. Fermo restando che considero importante e molto interessante l’esperienza vissuta da parlamentare”. Oggi Minzolini ha presentato le dimissioni da senatore: “Quello che ho fatto l’ho fatto per coerenza. Mi sono dimesso perché l’ho voluto io e non perché me lo hanno chiesto altri”.

Leggi sull’argomento: Ma vi pareva il caso di salvare Minzolini il giorno dopo Lotti?