Opinioni

«Le sigarette fanno più morti delle canne»

“Sono molto favorevole alla legalizzazione della cannabis perché i proibizionismi non funzionano. In Italia e’ proibito l’uso della cannabis e il 70% delle persone la usa o l’ha usata. Quindi è un insuccesso che va solo a vantaggio della criminalità organizzata, perché crea un mercato nero che fa vivere benissimo tutti i delinquenti”, ha detto il prof. Umberto Veronesi su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano. Per Veronesi “se invece fosse libera, come lo è in molti altri Paesi, sarebbe tutto piu’ facile, chi la vuole se la compra, non deve andare in un angolo della strada a farsela vendere da un pusher. Io non consiglio certo ai miei figli di fumare marijuana, cosi’ come non gli consiglio di bere alcol o di fumare tabacco. Il tabacco fa 10mila volte più morti di quanti ne faccia la marijuana. Non è un trattamento totalmente innocuo, ma ha un limite molto basso di pericolosita’”, ha concluso.
Veronesi giovani