Politica

Marinella Brambilla ritorna da Berlusconi

Marinella Brambilla si era poi sposata nel 2012 in seconde nozze con Luca Pandolfi, che lavora nella sicurezza di Berlusconi, e poi, rientrata dopo la maternità, si era vista messa da parte di fatto da Maria Rosaria Rossi. Conservando una collaborazione part time ma trovandosi ormai lontana dalla prima linea di Silvio

marinella brambilla silvio berlusconi

Marinella Brambilla, assistente di Silvio Berlusconi dall’inizio degli anni Ottanta al 2014,  è tornata a guidare il team della segreteria del Cavaliere. Lo scrive oggi Paola De Caro sul Corriere della Sera:

È tornata perché —raccontano —l’ha chiamata e voluta al suo fianco lui, facendo felice anche la famiglia che della energica, onnipresente, attenta e super partes Marinella ha sempre avuto fiducia. Ma a anche nel partito hanno accolto la notizia con soddisfazione: «Lei vuole bene a Silvio, non ha ambizioni politiche, non fa favoritismi, non gli filtra le telefonate a suo piacimento. È un bene che sia tornata ad assisterlo».

La Brambilla ha avuto un ruolo importante nella vita e nella carriera di Berlusconi: figlia della governante della casa di via Rovani, sempre a fianco del Cavaliere, lo seguì anche al governo con il ruolo di capo della segreteria particolare, e per lui fu perfino processata, condannata e poi assolta: l’accusa era di falsa testimonianza per aver negato un incontro tra Berlusconi e Massimo Maria Berruti a Palazzo Chigi. Perché non c’era movimento, contatto, telefonata, rapporto del quale non avesse contezza. Lei faceva da filtro — facendo rimanere in attesa alla cornetta anche Gianni Letta e Fedele Confalonieri—, lei contattava, concedeva, decideva come e quando si potesse parlare col Cavaliere: «È lo scudo umano di Silvio», la definizione che ne diede Veronica Berlusconi.

marinella brambilla silvio berlusconi 1

Marinella Brambilla si era poi sposata nel 2012 in seconde nozze con Luca Pandolfi, che lavora nella sicurezza di Berlusconi, e poi, rientrata dopo la maternità, si era vista messa da parte di fatto da Maria Rosaria Rossi. Conservando una collaborazione part time ma trovandosi ormai lontana dalla prima linea di Silvio.

Leggi anche: Luigi Di Maio lascia la leadership del MoVimento 5 Stelle