Tecnologia

La bufala di Luke Perry morto dopo il vaccino

luke perry vaccini

Dopo la morte di Luke Perry ha cominciato da stamattina a circolare su Twitter una serie di tweet che dice che l’attore è morto dopo aver fatto il vaccino per la polmonite. Il tutto prende spunto da questa “prova” che parrebbe essere stata pubblicata su Facebook: lo screen di una ricerca di google in cui si dice che Perry è stato ricoverato dopo il vaccino per la polmonite.

La bufala di Luke Perry morto dopo il vaccino

Si tratta di una bufala che probabilmente è stata costruita apposta per trollare i novax, che ci sono cascati con tutte le scarpe visto che chiedono ai giornalisti di verificare l’informazione.

luke perry vaccini 1

C’è però un trucco. In effetti la ricerca su Google riporta proprio quel risultato, ma il testo preciso è questo:

5 giorni fa – LOS ANGELES — Actor Luke Perry suffered a massive stroke on … actor and bodybuilding legend, hospitalized after pneumonia vaccination.

La ricerca però restituisce come secondo risultato anche questo articolo che pare parlare di qualcun altro: è l’attore (e bodybuilder…) Lou Ferrigno ad essere stato ricoverato.

ricerca google luke perry

In effetti basta aprire il link della cache dell’articolo per rendersi conto che nell’articolo dedicato a Luke Perry non si parla di vaccini, ma c’è un contenuto correlato che invece parla di Lou Ferrigno ricoverato. E in effetti Lou Ferrigno è stato ricoverato nel dicembre scorso dopo la vaccinazione (e in seguito dimesso). E’ probabile che qualcuno si sia accorto del fatto che lo snippet di Google aveva il testo di un contenuto correlato invece di quello dell’articolo e ha deciso di farla circolare su Twitter e Facebook sperando che qualcuno ci cascasse. Come è puntualmente avvenuto.

Leggi sull’argomento: Lorella Cuccarini e il razzismo più amato dagli italiani