Opinioni

L’arma finale: Lucia Borgonzoni scatena cagnolini contro Bonaccini

Cagnolini contro Bonaccini. Lucia Borgonzoni spara l’Arma Finale in questa ultima settimana di campagna elettorale pubblicando sulla sua pagina facebook “Un saluto da Holly” e sostenendo che il suo concorrente “è allergico a cagnolini e gattini, pensa che sia ridicolo parlarne”. Wow, gliele ha cantate! E non solo: l’asso nella manica di Lucia Borgonzoni potrebbe anche essere quindi un gattino.

borgonzoni cagnolini bonaccini

Stefano Bonaccini però pare non essersi accorto del pericolo e sulla sua pagina facebook ha intrepidamente risposto:

stefano bonaccini gatto cane

Cara Lucia, io ho un bellissimo cane, si chiama Romeo, ed ho avuto bellissimi gatti da quando ero bambino. Il punto non è amare gli animali, ci mancherebbe altro, ma avere qualcosa da dire sull’ Emilia-Romagna, piuttosto che postare solo foto di animali, di cibo, o mentre sei in compagnia della tua balia, che ti ha completamente sostituito in queste settimane. Tutto qui. Cordialmente.
Ps a proposito, tu quali animali hai?

E a questo punto la Borgonzoni dovrebbe rispondere: quanti animali ha? Sono microchippati? Ce l’ha un pitone, un geko, un’anatra, un’oca da spendere per raccattare qualche voto in più? E promette, se diventa presidente dell’Emilia-Romagna, di adottare un cucciolo di pterodattilo?

Leggi anche: Il barbatrucco di Salvini sulla Gregoretti