Opinioni

Luca Coletto e il numero verde sul Coronavirus in Umbria… che esiste già

Ieri l’assessore alla sanità dell’Umbria Luca Coletto ha annunciato sulla sua pagina Facebook l’istituzione di un numero verde per l’emergenza coronavirus in Umbria. Attivo sette giorni su sette ma non ventiquattro ore su ventiquattro:

“Questo il numero verde gratuito che, a partire dalle 8 di sabato 8 febbraio, sarà a disposizione dei cittadini umbri per avere informazioni sull’infezione da coronavirus e sulle modalità di trasmissione!

✔Attivo 7 giorni su 7, dalle ore 8 alle ore 20, mentre nelle ore serali e di notte è previsto un rimando al numero verde gratuito (1500) attivato dal Ministero della Salute.

luca coletto coronavirus

C’è però un problema: quel numero esiste già ed è utilizzato “per la prenotazione CUP telefonica delle Visite Specialistiche Ambulatoriali erogate dalle Aziende Usl e Aziende Ospedaliere dell’Umbria e il CUP ON LINE per prenotare e pagare on line le visite e i ticket sanitari (NO libera professione)”. Con tanto di videoannuncio di qualche tempo fa:

L’assessore ha rassicurato i cittadini informando che “sul territorio regionale i protocolli stabiliti e i percorsi e le modalità di presa in carico dei casi di infezione o dei sospetti, risultano adeguati e che la situazione generale è sicuramente sotto controllo e senza particolari segnali che possano far presagire un’evoluzione di pericolosità”. Ma intanto non si capisce se quel numero abbia cambiato il servizio oppure se ci sia semplicemente una linea dedicata aggiuntiva. Intanto però l’annuncio è stato fatto. Ed è quello che importa, no?

Leggi anche: La scena di Morgan e Bugo che abbandona il palco a Sanremo