Opinioni

Lo scontro tra Di Battista e Renzi a colpi di querele

Scontro in aula alla Camera tra il deputato M5s Alessandro Di Battista e il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Di Battista prende la parola e attacca con toni pesanti, “qui prende un applauso, fuori i cittadini la fischiano“. E poi “ipocrita”, “arrogante”, “borioso”, e poi accusa il presidente del Consiglio di avere favorito le banche, a cominciare da “Banca Etruria”. Di Battista si interrompe, evidentemente perché deve essere arrivata qualche voce, e si rivolge proprio a Renzi: “Che dice? Mi querela? Querelate, sono medaglie al valore le vostre querele. Pensate di intimorirci con le querele quando i risparmiatori di banca Etruria ancora aspettano di essere risarciti”.
di battista renzi
Subito dopo in Transatlantico arriva la spiegazione del’accaduto. L’intervento di Alessandro Di Battista in Aula? “È stato un ottimo intervento, ha detto che lui rinuncia all’immunità parlamentare, ho capito questo io. E’ un fatto molto positivo”, afferma parlando con i cronisti a Montecitorio il premier Matteo Renzi. Una nuova puntata della battaglia politica a colpi di querele tra M5S e PD sta per cominciare?

L’intervento di Di Battista