Opinioni

Lo sciopero ATAC del 20 luglio a Roma ridotto dalle 8:30 alle 12:30

Il prefetto di Roma Paola Basilone con un’ordinanza ha ridotto a quattro ore lo sciopero del personale dell’ATAC in programma giovedì prossimo, 20 luglio, limitandolo alla fascia dalle 8.30 alle 12.30. È quanto si legge in un comunicato della prefettura. “Al termine dell’incontro di mediazione di ieri, infatti, le sigle sindacali hanno confermato la propria volontà di non differire o ridurre le azioni di sciopero – si legge nella nota -. Oggi, nel corso della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica alla quale ha partecipato anche l’Assessore alla Mobilità di Roma Capitale, sono state altresì valutate le possibili ricadute, in termini di disagio per la cittadinanza, delle azioni di sciopero programmate alla luce di un complesso di fattori concomitanti”.
atac merda
Ricadute, spiega la Prefettura, ”quali l’intenso flusso turistico in atto, il previsto aumento delle temperature, i frequenti incendi che, negli ultimi giorni, hanno reso necessaria anche la chiusura, per diverse ore, di importanti arterie stradali con ripercussioni negative sulla mobilità cittadina e, da ultimo, il concerto che si terrà a Capannelle dei Red Hot Chili Peppers al quale assisteranno circa 35 mila spettatori”.