Opinioni

L'incontro con Luigi Di Maio e la Lega

“Lega e Movimento 5 Stelle: forza popolare o deriva populista?”. E’ il titolo dell’incontro al quale domani sera alle 21.30 in piazza del Municipio a Garda, nell’ambito della rassegna “Garda d’autore”, parteciperanno Luigi Di Maio, probabile futuro candidato premier M5S, e due esponenti del Carroccio: il deputato e vicesegretario federale Giancarlo Giorgetti e l’eurodeputato Lorenzo Fontana. La presenza dei due leghisti è stata annunciata dagli organizzatori della rassegna in seguito alla defezione del leader Matteo Salvini, che – a quanto si apprende – avrebbe dato forfait “per impegni professionali”.
luigi di maio ong migranti medici senza frontiere - 2
A intervistare Giorgetti e Fontana sarà il direttore di Tgcom24 Paolo Liguori; mentre con Di Maio dialogherà Gianluigi Nuzzi, marito di Valentina Fontana, ovvero l’amministratore della Visverbi srl, l’agenzia di comunicazione che ha organizzato la rassegna e che ha contribuito all’organizzazione di Sum 01, l’evento di Ivrea voluto da Davide Casaleggio per commemorare suo padre Gianroberto. Il figlio del co-fondatore dell’M5S, salvo sorprese, non dovrebbe essere presente domani tra il pubblico. Oltre a Nuzzi, che di Sum 01 è stato il moderatore, tra i nomi della rassegna Garda d’Autore spuntano altri partecipanti della kermesse di Ivrea: dal fondatore di FacilityLive Gianpiero Lotito alla psicologa e scrittrice Maria Rita Parsi, passando per il giornalista e conduttore televisivo Gianluigi Paragone.