Opinioni

L’incontro di boxe tra il vigile e l’ambulante a Porta Maggiore

In questo video pubblicato ieri su Facebook è possibile “ammirare” un incontro di boxe tra un vigile e un ambulante a Porta Maggiore. L’uomo, F.F. 30 anni, spintona più volte uno degli agenti, tra i due comincia un improvvisato match di pugilato. Alla fine l’uomo viene bloccato a terra dal vigile con l’aiuto di altri due colleghi. Secondo la ricostruzione fornita dalla polizia municipale al Messaggero, si trattava di un venditore abusivo che è stato fermato durante l’operazione di controllo e si è rifiutato più volte di fornire i documenti, rifiutandosi di seguire i pizzardoni al Comando. Dopo diversi tentativi l’uomo è stato bloccato «come da prassi» – aggiungono dalla polizia locale – e portato al Comando per l’identificazione. È stato arrestato per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale. Uno dei vigili, rimasto lievemente ferito, si è recato all’ospedale San Giovanni per le cure del caso.

«Precedentemente al filmato sottolineano dal Comando di via della Consolazione – l’abusivo aveva colpito più volte sia l’operante che un’altra collega mentre tentavano ripetutamente di identificarlo. Ai fatti hanno assistito operatori Atac, che hanno potuto fornire testimonianza della violenza messa in atto dall’uomo sull’agente, nei momenti antecedenti la ripresa video. Ringraziamo il cittadino che è riuscito a documentare quanto accaduto», fa sapere il comando dei vigili.

Leggi sull’argomento: Supereroi contro la municipale: Dado all’attacco dei vigili urbani di Roma