Opinioni

Lazio-Roma, quattro fermi e un arresto per il derby

È di 4 fermi e un arresto il bilancio dell’attività di prevenzione disposto dalla Questura sin dal pomeriggio di ieri, in vista del derby Lazio-Roma di oggi. Nella notte 5 tifosi laziali, tutti colpiti da daspo, cioè dal divieto di accedere alle manifestazioni sportive, sono stati fermati in strada nelle zone del centro nell’ambito dei controlli disposti. In loro possesso sono stati trovati mazze e bastoni. A carico di uno di loro, detentore materiale degli strumenti atti ad offendere, e’ stato disposto l’arresto mentre gli altri quattro sono stati denunciati e daspati. Per tutti scatterà la misura di prevenzione dell’avviso orale.
derby-lazio-roma derby-lazio-roma-1
Com’è noto, la Curva Sud dei tifosi romanisti non seguirà il derby allo stadio per la protesta contro le barriere imposte all’Olimpico (unico impianto d’Italia) dal ministero dell’Interno. Questo il comunicato:

“Anche se lontani dagli spalti e dalla nostra casa, la Curva Sud, il derby non sarà mai una partita come le altre. Proprio per questo motivo lo vivremo tutti insieme ancora una volta. L’appuntamento è presso il Centro Sportivo “Academy Qualcio Roma” in viale dei Romanisti (angolo via Palmiro Togliatti) dove davanti ad un maxischermo tiferemo come se fossimo all’Olimpico. In attesa del risultato del campo una cosa è certa: noi abbiamo già vinto! Chi rinuncia ad un derby per coerenza con i propri principi non perde mai! Avanti Curva Sud, questa battaglia la vinciamo noi! ROMA”.

Il Gruppo ROMA della Curva Sud ha poi precisato che la partecipazione all’evento è gratuita. Questo il comunicato stampa del Gruppo ROMA: “Visto che le solite malelingue continuano a provare ad attaccarci perché, per chi ancora non lo avesse capito, o fa finta di non capire, l’evento di domenica presso il centro sportivo “Academy Qualcio Roma” in Viale dei Romanisti è totalmente gratuito”.