Opinioni

L'auditorium di via Albergotti in fiamme a Roma

In fiamme il tetto dell’auditorium di via Albergotti, in zona Pineta Sacchetti a Roma. Sul posto i vigili del fuoco con tre squadre. A bruciare la copertura e la guaina della struttura in ristrutturazione. Al momento non si ha notizia di feriti. Le fiamme sono divampate intorno alle 10 e avrebbero interessato il tetto della struttura in via Domenico Tardini, angolo via Francesco Albergotti, e in particolare la guaina del sottotetto. Una vasta colonna di fumo si è alzata nel cielo. Nessuna persona è rimasta ferita. A quanto riferito la struttura era in fase di ristrutturazione. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato e i vigili del fuoco.

auditorium via albergotti
Foto da SOSRomaCapitale su Twitter

L’inaugurazione era prevista per dicembre. A prendere fuoco e’ stata la guaina in materiale resinoso del sottotetto che proprio questa mattina veniva posizionata. I vigili del fuoco sono al lavoro con autoscale e autobotti per spegnere le fiamme e al tempo stesso rimuovere quelle parti di guaina ancora non raggiunte dall’incendio, nel tentativo cosi’ di limitarne la propagazione. Il traffico automobilistico in zona e’ andato in tilt, la polizia municipale ha chiuso gli accessi all’area. Ancora indefinite le cause dell’incendio, ma l’ipotesi piu’ probabile e’ che all’origine ci siano per l’appunto i lavori di ristrutturazione in corso in una struttura il cui progetto risale al 2003, con lavori avviati dopo un paio di anni e poi fermatisi per mancanza di soldi. Quindi il riavvio dell’iter, ma dopo anni la struttura, per la quale erano stati spesi soldi, e’ finita in stato di abbandono ed e’ diventata rifugio di senzatetto e sbandati, oltre che luogo dove si sono verificati episodi di violenza e aggressioni.
“Un incendio ha colpito l’auditorium di via Albergotti, tra Pineta Sacchetti e circonvallazione Cornelia, a Roma”, dichiarano in una nota Giorgio Ciardi, portavoce Azione Nazionale Roma, e Marco Pelagatti, portavoce Azione Nazionale municipio XIII. “E’ il triste epilogo di una lunga storia di incuria. La storia comincia quando nel quartiere Boccea – scrivono Ciardi e Pelagatti nella nota – all’alba del nuovo millennio, la giunta provinciale di Silvano Moffa di concerto con il presidente dell’allora circoscrizione Vincenzo Fratta, decise di dotare il territorio di un auditorium a servizio di quel quadrante di città. Il cantiere durò più di un decennio -proseguono – per una spesa di quasi due milioni di euro. Ma una volta realizzato, le successive giunte municipali di sinistra hanno abbandonato la struttura anziché valorizzarla come meritava. Lo stesso farà poi la giunta pentastellata. Siamo di fronte all’ennesimo spreco di risorse pubbliche a danno dei cittadini, e i responsabili hanno nome e cognome”.
auditorium-via-albergotti-2
Foto copertina da Facebook