Opinioni

#Lasalutenonsitaglia

Una serie di associazioni di categoria della sanità pubblica oggi una pagina pubblicitaria sui maggiori quotidiani italiani per chiedere al governo di recedere dal suo piano di tagli alla sanità. Il piano prevede la cancellazione del 15% delle prestazioni a carico dello Stato, stop ad analisi e accertamenti doppione, ricoveri per la riabilitazione e i ricoveri di uno o due giorni ad alto indice di appropriatezza come gastroenteriti ed esofagiti, ed una black list del ministero per gli esami considerati “inutili”.
salute taglia

Leggi sull’argomento: Tutti i tagli alla sanità