Opinioni

La ventenne trovata morta e nuda a Cesa nell'Aretino

Una giovane donna è stata trovata morta in una villetta a Cesa, nel comune di Marciano della Chiana (Arezzo). La giovane era nuda. Dagli accertamenti i carabinieri hanno appurato che di tratta di una ventenne di origini marocchine residente a Sansepolcro. Secondo una prima ipotesi a causare la morte della ragazza potrebbe essere stata un’overdose, ma sarà l’autopsia a chiarire le cause. Il corpo è ora all’obitorio dell’ospedale San Donato di Arezzo.
marciano della chiana
Il corpo della marocchina di 20 anni è stato trovato in un appartamento dal proprietario dell’alloggio, che l’aveva dato in affitto. Secondo quanto appreso, con la giovane ieri c’era un’altra persona, che i carabinieri stanno cercando. Potrebbe essere la stessa persona con cui la ventenne ha trascorso la serata. Il ritrovamento del corpo risale a oggi pomeriggio