Politica

La telefonata di Angela Merkel per il governo Conte Bis

fuorionda conte merkel sondaggi m5s piazzapulita

C’è anche una telefonata di Angela Merkel al Partito Democratico tra gli appoggi al governo Conte Bis (o BisConte). Ne parla oggi Repubblica nel retroscena dal Nazareno firmato da Goffredo De Marchis:

Nella sede del Pd tornano i dubbi e le paure che hanno accompagnato l’inizio del cammino. Persino Matteo Renzi, attraverso la fedelissima Boschi, considera l’ultimatum di Di Maio «inaccettabile». Ma è quasi impossibile fermare il treno in corsa. Lo si capisce dal segnale inviato dai mercati: spread giù a precipizio davanti alla prospettiva dell’esecutivo e in risalita dopo le parole del leader grillino. Pensiamo, dicono i dem, cosa accadrebbe se il tentativo fallisse. Al Nazareno è arrivata anche la telefonata di Angela Merkel, probabilmente sul cellulare di Paolo Gentiloni.

fuorionda conte merkel 3

Il governo va fatto a ogni costo per fermare i sovranisti, è stato il messaggio della Cancelliera. «Chiariamoci e ripartiamo», dice Conte agli emissari dem. Orlando e Franceschini rispondono: bene, siamo pronti. D’Uva e Patuanelli spiegano così l’uscita di Di Maio: «Dobbiamo tenere a freno i nostri attivisti, far digerire l’accordo. E abbiamo la votazione sulla piattaforma Rousseau». Ma se alzi il tiro non aumentano le probabilità di una bocciatura sul web? Ristabilita una parvenza di pace riprende il dialogo intorno al programma. Giuseppe Conte annuncia la sua partecipazione ai tavoli convocati per oggi. L’incontro con Zingaretti della mattina è stato interlocutorio.

Leggi anche: Sondaggi, 7 punti in più al M5S con Conte