Opinioni

La seconda tragica Fattori

Avevamo lasciato la senatrice Elena Fattori intenta ieri a cancellare l’intera discussione generata da una sua discutibile interrogazione al ministro della Sanità italiano riguardo un vaccino non venduto in Italia e nel frattempo ritirato dal commercio. La ritroviamo su Facebook a citare il nostro articolo pubblicato ieri riguardo l’accaduto in maniera impropria e dimenticando qualcosina. Questo è lo status pubblicato da Elena Fattori su Facebook riguardo Marco Cattaneo:
elena fattori 1
In altra discussione la Fattori è ancora più esplicita:
elena fattori 2
A questo punto preme sottolineare le seguenti circostanze:

  1. La senatrice Fattori cita l’articolo perché i commenti di cui stiamo parlando SONO STATI CANCELLATI DALLA STESSA SENATRICE
  2. La frase incriminata nell’articolo è attribuita da Cattaneo all’Università di Siena: elena fattori 3
  3. Precedentemente, nell’articolo, avevamo ricordato che l’Università di Siena, come fonte, era stata portata nella discussione dalla stessa senatrice Fattori. Ecco il punto:elena fattori 4
  4. La fonte che la senatrice aveva segnalato era questa. Vi ricorda niente la frase in blu?elena fattori 5

Tutto ciò premesso e considerato, appare evidente che nella discussione Cattaneo stava citando una fonte che aveva portato la stessa Fattori. La frase contro cui se la sta prendendo la Fattori è tratta da una fonte segnalata dalla stessa Fattori. Una volta può essere un caso. Due comincia ad essere un vizio. Tre indizi fanno una prova. Tremilaseicentonovantasei indizi cosa fanno, un ergastolo?

La prima puntata della vicenda: Elena Fattori e i danni del vaccino anti-influenzale