Opinioni

La moglie di Bondi e il «nuovo progetto» con Renzi

neXt quotidiano|

undefined

Manuela Repetti, moglie di Sandro Bondi che ha appena lasciato con il marito Forza Italia, ha già deciso dove andare una volta abbandonato il povero Silvio al suo destino. E in un comunicato stampa lo dice chiaro e tondo:
 

La mia opinione è che oggi il problema non sia quello di costruire un’alternativa di centrodestra al governo Renzi, un centrodestra tutto da ricostruire e da rifondare nei contenuti. Semmai, di fronte al rinnovamento della sinistra incarnata da Renzi, per le forze liberali e riformiste la sfida è di proporre un progetto politico nuovo, per oggi e per il futuro, cioè l’alleanza tra un’area oggi ancora dispersa di centro e la realtà di una sinistra per la prima volta davvero moderna che Renzi rappresenta

Vogliamo proprio vederlo, il nuovo centro alleato a Renzi costituito dall’ex FI Bondi e dalla Repetto.