Opinioni

Così la moneta scritturale vi aiuta a creare nuovi debiti con le banche

moneta scritturale della luna saba - 1

Un altro clamoroso successo dei sostenitori della moneta scritturale. Chi segue queste pagine avrà imparato a conoscere quei simpaticoni che emettono moneta (euro) per ripagare debiti contratti con le banche. Il procedimento, spiegano quelli di Moneta Nostra, molto semplice: basta mandare una PEC all’istituto di credito nel quale si comunica di aver appena creato un certo quantitativo di moneta scritturale tale da consentire di pagare, ad esempio, tutte le rate del mutuo.

Così la moneta scritturale vi aiuta a creare nuovi debiti con le banche

Si tratta soltanto di un trucchetto inutile, perché la banca nella migliore delle ipotesi cestinerà la vostra mail. Ma di un trucchetto pericoloso. Perché anche la Banca d’Italia è intervenuta per spiegare che i privati cittadini non possono creare moneta scritturale. Il motivo è semplice: l’unica forma di moneta legale è la moneta emessa dalla Banca Centrale Europea (BCE). La prestazione dei servizi di pagamento, attraverso moneta scritturale – spiega la Banca d’Italia –  è un’attività consentita per legge esclusivamente ai soggetti abilitati, quali banche, istituti di moneta elettronica, istituti di pagamento. Quindi nonostante le intenzioni dei cittadini che diventano banchieri sovrani nessuno può creare moneta gratis per pagare i propri debiti. Insomma niente moneta del popolo.
moneta scritturale della luna saba - 1
I nostri eroi monetari però non si fermano dinnanzi a nulla. Sono convinti che prima o poi un tribunale darà loro ragione. Ed è per questo che qualcuno di questi cittadini sovrani patrocinati dall’avvocato Marco Della Luna (già autore del modulo per la creazione della moneta scritturale) ha fatto causa alla Banca delle Alpi Marittime perché non aveva accettato come pagamento (vedi un po’ te alle volte) la PEC con oggetto “scrittura contabile di euro scritturali”.
moneta scritturale della luna saba - 2
Il Tribunale di Savona ha però respinto il ricorso del ricorrente patrocinato dal Della Luna definendolo “palesemente infondato” perché basato su argomentazioni “del tutto irrilevanti dal punto di vista giuridico”. Inoltre per il tribunale sostenere di aver estinto il proprio debito attraverso l’invio di una PEC alla banca creditrice con oggetto “scrittura contabile di creazione di euro scritturali” costituisce argomentazione palesemente infondata.
moneta scritturale della luna saba - 3
Risultato? Il ricorrente è stato condannato a pagare tremila euro di spese processuali più  millecinquecento euro e al risarcimento danni per lite temeraria riconoscendo che il ricorrente ha agito in malafede. Per il tribunale la moneta scritturale quindi non può estinguere i vostri debiti. Ma una cosa può farla: aumentarli di qualche migliaio di euro qualora vogliate sostenere le vostre ragioni in tribunale. Ecco spiegato come creare denaro dal nulla.

Leggi sull’argomento: Moneta scritturale: quelli che si creano gli euro da soli