Politica

La domanda sulle scie chimiche a Italia 5 Stelle

scie chimiche italia 5 stelle

In questo estratto del panel “Salvare il Pianeta per salvare noi stessi” a Italia 5 Stelle, moderato da Patrizio Rispo e che vedeva tra i partecipanti Maria Francesca Villani, scrittrice, Vito Felice Uricchio del CNR-IRSA (Istituto di ricerca sulle acque) e Gaetano Pascale, consigliere internazionale dell’associazione Slow Food, si nota un divertente siparietto in cui una persona dal pubblico vuole fare una domanda sulle scie chimiche (“Vorrei sapere cosa ne pensate delle scie chimiche“) e Uricchio risponde: “È un tema un po’ distante dal mio, io mi occupo di acqua“.

La domanda sulle scie chimiche a Italia 5 Stelle

Non contenta, la persona che ha fatto la domanda continua a insistere anche dopo il tentativo di glissare da parte di Auricchio e a quel punto il conduttore del dibattito dice: “Non è questa la materia, però lo troverà sicuramente in altri panel”.

In pratica nessuno dei presenti ha avuto la prontezza (o il coraggio) di dire che le scie chimiche sono una bufala. Forse per non deludere chi domandava?

Leggi anche: Italia 5 Stelle a Napoli: la festa dei grillini che non restituiscono e non danno soldi a Rousseau