Opinioni

Il Quarto Reich di Angela Merkel

La copertina dello Spiegel di questa settimana è di quelle che resteranno nella storia del settimanale di Amburgo. Sullo sfondo del Partenone, in compagnia di otto gerarchi nazisti delle SS, Spiegel ha montato l’immagine di una sorridente Angela Merkel in uno dei suoi completi tipici, giacca e pantaloni in rassicuranti colori pastello. Una provocazione, un fotomontaggio scioccante, utile a lanciare un lungo articolo sull’immagine che parte d’Europa si è fatta della Germania negli anni della crisi.
merkel nazisti spiegel
«The German Übermacht» (“l’eccesso di potenza tedesca”, significa più o meno): il titolo di copertina mischia volutamente inglese e tedesco, per lanciare il sasso nello stagno: è così che ci vedono gli altri europei. Un “Quarto Reich”, appunto, come recita il titolo interno del servizio. E subito esplodono le polemiche, con il quotidiano liberal di Monaco Sueddeutsche Zeitungin prima fila, ed a seguire le altri principali testate tedesche, ossia la Frankfurter Allgemeine e la Welt: stavolta, scrivono, i colleghi dello Spiegel hanno davvero esagerato.