Opinioni

Il politico ricattato con foto hard

Una romena coinvolta nell’inchiesta su un ricatto a un politico ragusano con foto erotiche è stata arrestata dai carabinieri. La donna, Janina Marin, 30 anni, era ricercata dallo scorso febbraio e deve rispondere di tentata estorsione in concorso e favoreggiamento della prostituzione. I militari l’hanno bloccata a Catania subito dopo il suo arrivo nell’aeroporto di Fontanarossa, appena rientrata dalla Romania. E’ stata rintracciata in casa del fratello George, agli arresti domiciliari per gli stessi reati. Era stato l’esponente politico, originario di Vittoria, a denunciare l’estorsione a fine 2013, quando erano state avviate le indagini. Il politico era stato fotografato durante un rapporto sessuale con giovani donne dell’est europeo, contattate tramite una bacheca di annunci on-line. I ricattatori gli avevano poi chiesto 100.000 euro per evitare la diffusione delle immagini.