Opinioni

Il parroco sospettato di essere cliente dei rom minorenni

Un parroco di 68 anni è stato arrestato dalla polizia ferroviaria nell’ambito delle indagini su un giro di prostituzione minorile alla stazione Termini. Secondo quanto si è appreso da fonti investigative, è stato trovato in possesso di un grosso quantitativo di materiale pedopornografico. Secondo quanto si è appreso da fonti della polizia ferroviaria, il materiale pornografico che ritraeva minori è stato trovato durante una perquisizione. Il parroco sarebbe stato indagato infatti nell’ambito dell’ inchiesta perché sospettato di essere un cliente dei rom minorenni costretti a prostituirsi alla stazione Termini di Roma. Salgono così a 8 gli arresti dell’operazione “Meeting Point” della Polfer di Termini. Di questi sei sono ai domiciliari e 2 in carcere.

Leggi sull’argomento: Il sesso nei bagni di Termini con ragazzine e ragazzini Rom