Opinioni

Il codice mafioso di Salvo Riina

In un articolo di Francesco La Licata oggi La Stampa analizza le parole di Salvo Riina durante l’intervista a Porta a Porta: «Giuseppe Salvo Riina, familiarmente chiamato «Salvuccio», è il figlio perfetto di don Totò, il capo che non ha esitato a trasformarsi in stragista sanguinario nel tentativo di non perdere la sua battaglia con lo Stato. Intanto, Salvo, ha lo stesso faccione del padre, gli stessi occhi impenetrabili dov’è difficile scorgere il barlume di un qualche sentimento», scrive il quotidiano. Che poi pubblica questa infografica che analizza alcune frasi del figlio di Totò:

codice salvatore riina
Il codice di Salvatore Riina (8 aprile 2016)