Economia

I milioni di km persi da ATAC

atac in fiamme

Nel 2017 ATAC ha prodotto complessivamente 144 milioni di vetture chilometro, in calo di cinque milioni rispetto all’anno precedente. Il dato è contenuto nel bilancio di ATAC pubblicato ieri.

5 milioni di km
Il servizio svolto da ATAC (fonte: Bilancio ATAC)

ATAC spiega che l’offerta in termini di treni/km nell’anno 2017 è stata pari a 7.349.722 treni/km, inferiore al programmato di 1.446.412 treni/km pari al 16,44%, ed include le prestazioni erogate per i servizi aggiuntivi, pari a 9.079 treni/km, che si riferiscono in parte alle intensificazioni di servizio in occasione delle domeniche ecologiche (585 treni/km) e in applicazione del piano festività natalizie (6.818 treni/km), che include il prolungamento dell’orario di servizio del 25 dicembre. Per quanto riguarda la linea A, lo scostamento rispetto al servizio programmato (-547.349 treni/km) è imputabile in gran parte a cause esogene (-209.797 treni km) legate alla chiusura della tratta Termini – Arco di Travertino nel mese di agosto, necessaria a consentire la realizzazione dei lavori della stazione della metro C di San Giovanni (-165.727 treni km) e scioperi (-41.933 treni km), ma anche alla carenza di disponibilità nell’impiego di risorse umane e dei mezzi. Anche sulla linea B il minor servizio erogato (- 403.163 treni km) discende principalmente da carenza di disponibilità nell’impiego dei mezzi e di risorse umane, mentre solo in piccola parte è imputabile a cause esogene (- 43.519).

atac metro
Metro, i risultati di ATAC

E gli autobus? Le minori percorrenze effettuate (- 15.676.952 vett/km) sono attribuibili essenzialmente alla ridotta disponibilità di mezzi determinata dalla vetustà dei mezzi ed aggravata dalle dinamiche finanziarie dell’azienda che non hanno consentito il pagamento continuativo dei fornitori, con conseguenti ricadute in termini di approvvigionamento dei materiali di ricambio, necessari alle riparazioni ed al mantenimento in efficienza del parco che, malgrado le immissioni di nuovi mezzi, mantiene un’età media elevata. In minor parte invece i servizi non erogati si riferiscono a cause non imputabili al gestore (1.951.789 vett/km pari a circa lo 12,45% del servizio non erogato) quali scioperi, deviazioni per cantieri, manifestazioni e incidenti.

Leggi sull’argomento: Decreto Genova, così lo Stato anticipa per Autostrade