Opinioni

Beppe Grillo e i grilli secchi dati da mangiare a Bono e Airola

Eucaristia unica via. Lo show di Beppe Grillo ieri all’Auditorium del Lingotto di Torino ha avuto il suo momento clou quando il comico ha fatto mangiare degli insetti – dei grilli secchi – al consigliere regionale Davide Bono e al senatore Alberto Airola dicendo loro “Questo è il mio corpo”. Ha saltato il turno Chiara Appendino: “Allatto, non posso”, ha detto lei. “Allatti? Allora ti salto”, ha risposto lui.
grillo grilli secchi 2
grillo grilli secchi 1
Lo scherzo messo in scena da Grillo a Torino ha anche trovato le critiche del Partito Democratico: “Esci da questo corpo. Riti iniziatici blasfemi a Torino dal sacerdote del #m5s #casaleggioeiniziati”, ha scritto Alessia Rotta su Twitter. “Ne avevamo viste tante negli ultimi anni, ma lo spettacolo indecoroso organizzato da Grillo a Torino rappresenta il punto più basso e più squallido della triste parabola del movimento. Un mix maleodorante di culto della personalità e blasfemia degno di un film horror di serie C. E questi si candiderebbero a essere la nuova classe dirigente italiana?”, dichiara in una nota Ernesto Carbone, della segreteria del Partito Democratico. “Sono sempre più convinto che gli elettori, davanti a questo scempio, si guarderanno bene di affidare a una setta irresponsabile le chiavi del futuro del Paese”. Anche Stefano Esposito ha voluto dire la sua: “Grillo che da prima la comunione al Sen. Airola e alla candidata Sindaco Appendino Sono una setta pericolosa #ritisabbatici #casaleggioeiniziati”.
Foto da qui