Economia

Green New Deal: il piano da 33 miliardi in 15 anni

neXt quotidiano|

green economy

Il piano per gli investimenti verdi italiano, ribattizzato Green New Deal dal governo italiano, prevede investimenti pari a 33 miliardi in 15 anni. Oggi Il Sole 24 Ore riepiloga le risorse verdi messe a disposizione in accordo con CdP, Bei e banche e la tempistica degli investimenti:

Si lavora già ai criteri per assegnare le risorse del fondo per gli investimenti green su cui transiteranno 20,8 miliardi fino al 2034. È il cuore del piano di investimenti, rafforzato in legge di bilancio dalla possibilità (per ampliare i contributi e anche anticiparli nel tempo) di stipulare accordi con Bei, Cdp e sistema bancario. Le priorità del “fondone” – che saranno defini te con «uno o più Dpcm» su proposta del Mef e dei ministeri competenti – saranno economia circolare, decarbonizzazione, riduzione delle emissioni, risparmio energetico, sostenibilità ambientale e «programmi di investimento per progetti di carattere innovativo». Bisogna aggiungere che questo “fondone” è il terzo della serie dopo i due per le infrastrutture delle amministrazioni centrali e delle amministrazioni locali creati dai governi Renzi e Gentiloni e ora orientati dal Conte 2 – a politiche infrastrutturali sosteinibili.

green new deal
Green New Deal: il piano da 33 miliardi in 15 anni (Il Sole 24 ore, 7 gennaio 2020)

Le risorse per il Green new deal non finiscono, però, con il fondone. I comuni avranno una dotazione di 400 milioni l’anno dal 2025 al 2034 (totale 4 miliardi) facilmente spendibili con il “modello spagnolo” per opere di edilizia pubblica, inclusi manutenzione e sicurezza ed efficientamento energetico, manutenzione della rete viaria, dissesto idrogeologico, prevenzione del rischio sismico e valorizzazione. Gli enti locali, nel periodo 2020-2034, disporranno anche di tre miliardi per interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio comunale, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.

Leggi anche: Tasso alcolemico: come funziona