Politica

Giorgia Meloni ha accettato l'incarico senza riserve: ecco la lista dei ministri

Asia Buconi|

giorgia meloni

L’obiettivo di Giorgia Meloni era chiudere in fretta e concludere l’iter per la formazione del nuovo Governo il prima possibile. Anche per questo motivo ha accettato senza riserve l’incarico conferitogli dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al quale ha presentato la lista dei ministri già pronta saltando così le lungaggini delle consultazioni che i suoi predecessori hanno svolto quasi sempre prima di accettare. Il giuramento del nuovo governo si terrà domani mattina alle ore 10. “Il presidente della Repubblica ha conferito l’incarico a formare il governo a Meloni che ha accettato l’incarico e ha presentato l’elenco dei ministri”, ha detto il segretario Generale del Quirinale, Ugo Zampetti.

Giorgia Meloni: presentata subito la lista dei ministri

Sottosegretario alla presidenza del consiglio: Alfredo Mantovano
Rapporti con il Parlamento: Luca Ciriani
Pubblica Amministrazione: Gilberto Pichetto Fratin
Affari regionali e le Autonomie: Roberto Calderoli
Sud e Politiche del Mare: Nello Musumeci
Natalità, Famiglia e Pari Opportunità: Eugenia Roccella
Disabilità: Erika Locatelli
Affari Esteri e Cooperazione Internazionale: Antonio Tajani (vicepremier)
Interno: Matteo Piantedosi
Giustizia: Carlo Nordio
Difesa: Guido Crosetto
Economia e Finanze: Giancarlo Giorgetti
Sviluppo Economico: Adolfo Urso
Agricoltura e Sovranità alimentare: Francesco Lollobrigida
Ambiente e Sicurezza energetica: Paolo Zangrillo
Infrastrutture: Matteo Salvini (vicepremier)
Lavoro e Politiche Sociali: Marina Calderone
Istruzione e Merito: Giuseppe Valditara
Università e ricerca: Annamaria Bernini
Cultura: Gennaro Sangiuliano
Salute: Orazio Schillaci
Turismo: Daniela Santanché
Sport e giovani: Andrea Abodi
Affari Europei e attuazione del Pnrr: Raffaele Fitto