Opinioni

Geppino Carlomagno: chi è ad aver urlato «Cacciali fuori!» alla Leopolda

Geppino Carlomagno da Maratea è la persona che ha urlato «Cacciali fuori!» all’indirizzo di Pierluigi Bersani e degli altri della minoranza PD durante il discorso di Matteo Renzi alla Leopolda. Subito dopo lo show di Carlomagno nel video si sentono distintamente i cori della platea contro la Minoranza PD: “Fuori fuori”. Carlomagno è nato nel 1948 e qui c’è un suo video in cui parla dopo essere stato eletto presidente del circolo pensionati Auser di Maratea.

La scena ha provocato oggi la reazione stizzita di Bersani: “Fuori Fuori? I leopoldini possono risparmiarsi il fiato, vanno già fuori parte dei nostri. Io sto cercando di tenerli dentro, ma se segretario dice Fuori Fuori bisognerà rassegnarsi”, ha detto l’ex segretario oggi a Palermo. Bersani ha anche accennato all’ipotesi di una scissione: “Non ne parlo certo io. Però ho sentito un certo brivido leopoldino. In un partito di sinistra non puoi dire ‘fuori’, devi ammettere che la gente ragiona con la sua testa”. Su Facebook, negli stessi minuti, è andato oltre: “Io dico ‘dentro, dentro’, ma se il segretario dice ‘fuori, fuori’ bisognerà anche rassegnarsi a un certo punto”. Parole che irritano la segreteria del partito. Dalla quale arriva l’invito a “non cambiare la realtà e a lavorare, invece, per l’unità. Renzi – afferma la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani – non ha mai detto ‘fuori’ a nessuno”.