Politica

Gabrio Vaccarin: le foto in divisa da nazista del consigliere di Nimis eletto con Fratelli d’Italia

Non uno ma due scatti in divisa. Lui dice che gli scatti risalgono al Carnevale del 2011. Ma c’è qualche dubbio

Si chiama Gabrio Vaccarin, è consigliere comunale a Nimis eletto con Fratelli d’Italia (ma non iscritto, fa sapere il partito) in provincia di Udine, e il sito Il Trasparente ha pubblicato due sue foto in cui indossa una divisa da nazista con alle spalle un ritratto di Hitler e con una borsa Panorama sullo sfondo.

Gabrio Vaccarin: le foto in divisa da nazista del consigliere di Nimis eletto con Fratelli d’Italia

Secondo la versione di Vaccarin, che ha scritto su Facebook dopo la pubblicazione della prima foto, sarebbe una foto di Carnevale: “Uso i consueti toni urbani a differenza di qualcuno. Le foto in questione risalgono al Carnevale di Nimis 2010 0 2011, ora non ricordo con precisione. Vi posso garantire che ci sono svariati testimoni al riguardo. Degli sterili insulti rivoltimi da qualche ignorante, non so che farmene”.

gabrio vaccarin nazista fratelli d'italia nimis udine
Foto da: Il trasparente.it

Curiosamente, lo scatto ritrae però il solo Vaccarin mentre di solito durante il Carnevale si scattano foto di gruppo. In ogni caso attendiamo che si facciano avanti i testimoni che il consigliere ha citato.

gabrio vaccarin fratelli d'italia foto iltrasparente.it
Foto da: Il trasparente.it

Il consigliere comunale di Nimis (Udine), Gabrio Vaccarin, di cui circola una foto nei social in divisa nazista con alle spalle un ritratto di Hitler, non è iscritto a Fratelli d’Italia, ha però precisato poco fa il deputato e coordinatore di Fratelli d’Italia per il Friuli Venezia Giulia Walter Rizzetto. Secondo alcune fonti si tratterebbe di una foto scattata in occasione di una festa di Carnevale. “Ma ciò non toglie – osserva Rizzetto – che io nemmeno a Carnevale vestirei con quella divisa e quei simboli, che non appartengono né a me né al movimento politico che rappresento in Friuli Venezia Giulia”. Rizzetto, in una nota congiunta con il coordinatore provinciale Gianni Candotto, spiega di “aver appreso da qualche ora dell’esistenza” della foto che “pare risalga a un Carnevale del 2010 e ritrae Vaccarin in abiti che richiamano un periodo storico fortunatamente concluso. E’ d’obbligo precisare che il consigliere, non iscritto a Fdi, è stato eletto nel 2016 in una nostra lista. Abbiamo comunque chiesto a Vaccarin di togliere immediatamente il nome di Fratelli d’Italia al gruppo consiliare del Comune di Nimis. Non possiamo prendere ulteriori provvedimenti in quanto, si ribadisce, non è un nostro iscritto. Se avessimo appreso prima di questa vicenda – concludono – avremmo fatto le dovute valutazioni in modo tempestivo”. Prima Rizzetto aveva parlato con La Stampa: «Non lo conosco personalmente e entro le prossime ore sentirò lui e il segretario provinciale per bonificare questa situazione assolutamente inaccettabile. Ho saputo ieri sera di questa foto e mi sono subito attivato per cercare di capire quali azioni intraprendere. Sembra che si tratti di una foto di carnevale di qualche anno fa, ma ciò non giustifica perché non mi vestirei mai con quella divisa e ho impostato tutta la mia segreteria regionale sul fatto che fortunatamente un certo periodo storico è passato per sempre e Fratelli d’Italia deve occuparsi di lavoro e problemi della gente guardando sempre avanti. Finché sarò segretario regionale sarà questa la linea del partito”.

Leggi anche: «La Lega ha fatto saltare gli aumenti ai Vigili del Fuoco»