Opinioni

La renziana che diventa assessora nella giunta di centrodestra in Sardegna

La renziana che diventa assessora nella giunta di centrodestra in Sardegna. Un curriculum che sul suo profilo di Facebook, poi rimosso, parla di una candidatura alle regionali del 2014 a sostegno dell’ex governatore Pd, Francesco Pigliaru, predecessore di Solinas.

Murgia, residente a Oristano, non ha negato la vecchia appartenenza all’area del Partito democratico. «Sì, ero nel Pd, ma non troppo attivamente», ha detto all’Unione sarda. «Mi sono allontanata quando hanno fatto fuori Renzi». Dei trascorsi politici di Murgia ha parlato anche il nuovo assessore agli Affari regionali, Valeria Satta. Che, a differenza dell’ex renziana, ha un passato nell’estrema destra con Forza Nuova. «C’è una gerarchia, mi attengo alle decisioni del presidente Solinas, eletto dai sardi, e non entro nel merito delle ideologie altrui».

gabriella murgia

E al futuro guarda l’ex renziana Murgia. «Mi documenterò in fretta», ha spiegato in riferimento alla delega all’Agricoltura. «I sardi hanno bisogno di risposte rapide. So che ci sono criticità, cercherò di velocizzare la spesa delle risorse e di sburocratizzare le procedure. Sarà necessario interloquire con le associazioni di categoria che conoscono il vero nocciolo del problema. Dobbiamo fare un lavoro di squadra».

Leggi anche: La campagna degli striscioni contro Salvini

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente