Cultura e scienze

Gabriella Lesmo radiata dall’Ordine dei Medici

gabriella lesmo

La dottoressa Gabriella Lesmo è stata radiata dall’Ordine dei Medici. Anche se meno nota di personaggi come Roberto Gava e Dario Miedico (a loro volta radiati), la Lesmo – che vive e lavora in Svizzera – è una dei punti di riferimento di genitori e associazioni no-vax. Al punto che il deputato ex M5S ora MDP Adriano Zaccagnini la invitò come relatrice alla Camera ad un convegno dal titolo “Vaccini, l’altra verità” assieme ad un’omeopata, ad un medico che si batte contro l’obbligo vaccinale e al presidente di un’associazione (Auret – Autismo Ricerca e Terapie) che si batte per il riconoscimento dell’autismo come danno derivante dalle vaccinazioni pediatriche.

Gabriella Lesmo radiata dall’Ordine dei Medici

La notizia della radiazione è stata data da una serie di pagine di free vax e dalla pagina dell’Associazione Vita al Microscopio, storicamente vicina alle “battaglie” della dottoressa radiata. La Lesmo ritiene che l’autismo sia una malattia causata dalle vaccinazioni pediatriche. In un articolo di risposta al Corriere della Sera pubblicato sul sito di Comilva la Lesmo affermava che: «è ormai disponibile a livello mondiale una notevole quantità di dati epidemiologici e di studi clinici ed autoptici che indicano che la malattia autistica si realizza nell’organismo infantile nella delicata fase di sviluppo, come effetto di una encefalopatia innescata dalle vaccinazioni che danneggiano il tessuto nervoso con meccanismo immuno-allergo-tossico». Quali sono questi studi?

codacons radiazione lesmo vaccini autismo - 2

È presto detto: quelli di Andrew Wakefield. Ovvero l’ex medico che ha inventato di sana pianta la correlazione tra vaccini e autismo e i cui lavori secondo la Lesmo “sono stati riabilitati”. Inoltre la Lesmo propone ai suoi pazienti e ai genitori dei bambini autistici terapie inutili quali ad esempio l’uso di “specifiche molecole chelanti” per il trattamento dell’intossicazione da metalli pesanti che secondo la Lesmo sarebbero la causa delle malattie neurologiche come l’autismo. In buona sostanza la Lesmo propone (e ritiene in grado di poterlo fare) di curare l’autismo tramite “trattamenti detossificanti”. Oppure tramite il ricorso alla camera iperbarica che è in grado di “migliorare sia i sintomi gastrointestinali che il comportamento che le prestazioni cognitive dei bambini e ragazzi autistici”. Qualche giorno fa la Lesmo aveva dato l’annuncio di un mail bombing organizzato nei confronti dell’Ordine dei medici di Milano, “in mio sostegno e a sostegno della libertà di parola dei medici e della libertà di cura”.

Leggi sull’argomento: Gabriella Lesmo, Roberto Gava e Dario Miedico: cosa succederà ai tre radiati dall’Ordine dei Medici

EDIT 12 aprile 2018: Ieri notte su Facebook Gabriella Lesmo ha confermato la notizia della sua radiazione:

gabriella lesmo radiata

Un caldo ringraziamento e infinita riconoscenza a tutti coloro che da molti mesi impegnano tempo e pensieri per supportarmi ed ai tantissimi che in questi ultimi giorni mi hanno difeso e in queste ore consolato. Punire la libertà di esprimere liberamente le proprie opinioni su farmaci in contesti pubblici ed impedire la libertà di giudizio ai medici è indegna di un paese democratico e civile.

Privare del permesso di lavoro una professionista che per più di 38 anni ha esercitato in contesti pubblici e privati senza una sbavatura,per di più madre vedova di un ragazzo disabile per causa iatrogena ,qualifica chi lo ha fatto. Mi difenderò nelle sedi opportune , senza coltivare rabbia o rancore,ma non farò sconti a nessuno . Nessuno può impedirmi di Essere un Medico nè di continuare a curare,guarire, consolare tutti coloro che me lo chiederanno

Leggi sull’argomento: Perché la difesa del Codacons della dottoressa Lesmo è un favore alla pseudomedicina