Uncategorized

Francesca Barra, l’errore sul manifesto e il “tanto interesse, molto onore”

francesca barra

Francesca Barra prosegue nella sua trionfale campagna elettorale da candidata VIP del Partito Democratico di Matteo Renzi. Qualche tempo fa ha promesso ai suoi concittadini di Matera che avrebbe anticipato (con la sola imposizione della dialettica, immaginiamo) l’apertura della linea ferroviaria di due anni. Ieri invece è finita nei guai per un erroraccio da matita blu nei suoi manifesti elettorali, il più classico degli autogoal.

francesca barra

Oggi, con vero stile giornalistico, ha cominciato a protestare con chi le ha fatto notare l’errore. Poi, in pieno stile Prestipino, per rispondere a chi la criticava su Twitter ha parafrasato uno slogan che non sembra proprio appartenere alla cultura della parte politica per la quale si candida (ma di certo è di tradizione familiare).

francesca barra 1

E intanto stamattina di lei s’è occupato anche Gramellini sul Corriere:

Si tratta certamente di un errore voluto, quasi ostentato. Intanto per sottolineare come in Italia la parola «opportunità» sia ancora troppo declinata al maschile. E poi per inviare al Paese un messaggio di speranza. Con Matera capitale della cultura, imparare l’italiano sarà «un’opportunità» per tutti. Anche per coloro che in politica, nella pubblicità e sui giornali (a partire dal sottoscritto) si considerano intellettuali per mancanza di prove.