Opinioni

La foto della donna che calpesta l'icona della Madonna

L’esposizione dell’International Art Lgbt che va in scena a Torino all’ex manifattura Tabacchi ha scelto una foto “complessa” per illustrare i contenuti della mostra: l’icona di Gesù e della Vergine calpestata da una donna obesa e nuda. E dopo le proteste Torino ritira il patrocinio alla mostra “Internazionale d’Arte LGBTE (La Grande Battaglia Trova Esito)”,che ha utilizzato la foto.  L”assessore comunale alla Cultura, Maurizio Braccialarghe dichiara: «Prima di dare il patrocinio alle iniziative valutiamo la serietà dei progetti presentati. In questo caso, nessun elemento inviatoci poteva far pensare all’utilizzo di un’immagine che riteniamo lesiva della sensibilità di molti. Dopo aver visto la locandina oggi la Giunta, all’unanimita’, ha deciso di revocare il patrocinio all’evento
international lgbt