Tecnologia

La spiegazione della Lega per la figuraccia di Salvini sull’Etna (non ci crede nessuno)

La Lega sostiene che la foto di Salvini con l’Etna alle spalle per annunciare la visita in Campania del Capitano sia un falso. Ma allora perché il post originario è stato modificato due volte?

salvini lega vesuvio etna

La Lega ha pubblicato sulla sua pagina facebook una risposta alla storia di Salvini che scambia l’Etna con il Vesuvio in un post su Facebook sostenendo che sia un falso. Per provarlo ha pubblicato un’altra foto di Salvini con il Vesuvio alle spalle che è attualmente presente sulla pagina del Capitano.

lega salvini etna vesuvio

L’intento è chiaro: con il post la Lega vuole negare di aver pubblicato la foto di Salvini con l’Etna alle spalle ed effettivamente sulla pagina FB di Salvini la foto pubblicata è questa:

salvini vesuvio etna 2

E non questa:

matteo salvini etna campania 2

Ma quindi Salvini ha ragione, c’è un complotto contro di lui per fargli scambiare il Vesuvio con l’Etna? In realtà, come abbiamo già scritto, è possibile, cliccando sui tre puntini all’altezza di questo post e poi su “Altre opzioni” arrivare alla cronologia delle modifiche del post. E queste dicono due cose. La prima è che Salvini ha aggiunto “1 contenuto multimediale a questo post” ieri alle 11,49.

salvini vesuvio etna 1

La seconda è che 20 ore fa il gestore della pagina del Capitano “ha rimosso 1 contenuto multimediale da questo post” e “ha aggiunto un contenuto multimediale a questo post”. Come se qualcuno avesse eliminato la foto con Salvini davanti all’Etna e ne avesse messa una con Salvini davanti al Vesuvio, insomma.

salvini vesuvio etna

Ora, ovviamente, ciascuno è libero di credere a chi vuole, anche se, come diceva Agatha Christie, tre indizi fanno una prova. Nel frattempo però ci chiedevamo se Salvini avesse avuto notizie del virus creato nel laboratorio di Wuhan, visto che è un po’ che non ne parla. Sta ancora indagando?

EDIT ore 13,12: Anche Salvini dice che è tutto un trucco di qualche buontempone, ma non spiega la questione delle modifiche al post:

salvini vesuvio etna 3

EDIT ORE 14,51: La Lega pubblica un altro post in cui, rispondendo ad Andrea Scanzi, sostiene di non aver modificato la foto e che l’immagine è stata sostituita “ma per un dettaglio che non c’entrava nulla con l’immagine del Vesuvio, quella era e quella è sempre rimasta”. Il fatto che su Twitter e successivamente sia stata pubblicata “la medesima grafica” non esclude, anche se la Lega vorrebbe dimostrarlo, che quella foto fosse sbagliata.

salvini lega scanzi

Purtroppo, anche il fatto che il tweet sia stato pubblicato molti minuti dopo rispetto al post su FB e non contemporaneamente non aiuta per nulla a provare la tesi della Lega. Così come non si spiega la modifica nella foto e la registrazione di due modifiche, e non una. Scanzi, tra l’altro, aveva ricordato tre episodi simili:

1) A Urbino, nelle Marche, furono esposti dei manifesti con la scritta “L’Umbria vota Lega”. 2) Lucia Borgonzoni, in piena campagna elettorale per l’Emilia Romagna, lanciò un comizio a Bologna con una foto di Ferrara. 3) Durante uno dei suoi molti interventi leggendari, Salvini alluse al famosissimo “porto di Madrid”.

Leggi anche: Matteo Salvini e l’Etna in Campania